Crea sito

Apple lancia iTunes 11, ecco le novità

2 dicembre 2012

Convince quasi tutti il restyling di iTunes 11. E segna ancora una volta la centralità di iCloud, l’archivio multimediale che attraverso internet abilita l’ascolto di musica e la visione di video. Nella libreria vengono mostrati adesso tutti gli acquisti di un utente raccolti su iCloud, anche se non sono stati scaricati su un dispositivo. Nel complesso è un’accelerazione in direzione di uno spostamento delle attività sulla nuvola informatica, all’interno dell’ecosistema costruito da Apple. E rilancia il duello con Google Play.

La stampa specializzata condivide le trasformazioni introdotte. Per TechCrunch forse è il più grande restyling avvenuto finora. AllThingsDigital valuta in modo positivo le semplificazioni. Alcuni blogger rilevano, però, difficoltà nell’ascolto della musica in streaming: un gruppo di utenti di Apple ha anche segnalato come ripristinare la barra laterale, scomparsa nell’undicesima versione.

Il cambiamento del look and feel di iTunes 11 è piuttosto radicale. Diventa più marcato l’aspetto metallico, con una grafica essenziale ed elegante. I menu della libreria appaiono in alto, non più sul lato sinistro come prima. Musica, programmi tv, film e i corsi di iTunes U sono sincronizzati con la nuvola di iCloud. Inoltre, conquistano spazio le immagini: le icone degli album sono ingrandite e consentono di aprire un menu dove vengono mostrate classifiche correlate ai brani di un’opera. È rinnovato il Mini Player, in alto a sinistra. Gli utenti possono anche vedere quali sono i prossimi brani in coda per l’ascolto come “successivi” e modificare l’ordine di riproduzione in modo semplificato. A essere facilitata, inoltre, è la costruzione delle playlist, attraverso un meccanismo più intuitivo di “drag and drop”.

L’accesso all’iTunes Store, la vetrina degli acquisti, è immediato dalla barra in alto oppure cliccando sulle copertine. La ricerca per parole chiave diventa più veloce. Inoltre, l’ultimo momento visto di un film o di uno programma televisivo può essere ripreso da altri dispositivi all’interno dell’ecosistema Apple integrato con iCloud, senza dover ricorrere alla ricerca manuale. L’esplorazione di iTunes 11 è ancora in corso da parte degli utenti. Il debutto era previsto un mese fa, ma poi è stato rimandato. Sbarca come aggiornamento software di iTunes su Pc, Mac con Os X (a partire da 10.6.8) e sistemi operativi iOs.

Categorie:News Tag: , , ,


 
Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario