Crea sito

Blackberry apre BBM a iOS e Android

14 maggio 2013

RIM Logo

Blackberry apre gli occhi. Guarda fuori, e si concede alle piattaforme dominanti. L’alternativa, in fondo sarebbe stata uscire dalla festa. E così per la prima volta nella sua storia la società ha deciso di aprirsi alle altre piattaforme.

“E’ ora di far sapere al resto del mondo quello che noi sappiamo già”, ha detto Thorsten Heins, Ceo dell’azienda canadese salito sul palco di Orlando, davanti a duemila persone arrivate a scoprire i nuovi progetti, i punti fermi, le promesse. L’annuncio Heins l’ha dato dopo due ore di spettacolo. Il BBM sarà multi-platform: disponibile per Android e iOS, gratuitamente dall’estate, forse già da giugno. Gran sorriso di Heins. Applausi della folla.

Tecnicamente complicato, è un passo importante per l’azienda fondata nel 1984 da Mike Lazaridis. BBM sarà supportata dall’hardware iOS (iOS 6 e successivi), da Android (con versione 4.0, Ice Cream Sandwich, e oltre).

“Bisogna allargare le frontiere, non importa che tipo di telefono mobile la gente utilizzi. E’ ora che tutti sappiano”. E’ come offrire il punto di forza dell’azienda. E tentare la scommessa. “Inizieremo con messaging e i gruppi, continueremo aggiungendo voce, video, e poi i canali che uniranno le persone”. Diverse. Perché anche la community BlackBerry dev’essere pronta all’apertura all’esterno. L’idea è quella di mettere all’angolo WhatsApp. Uno fra i tanti. “Il nostro sistema di messaggistica, è il migliore, il più veloce, il più usato. Il più sicuro”, ha continuato Heins. Sessanta milioni di utenti giornalieri. Dieci miliardi di messaggi al giorno. Per Heins le prospettive sono in espansione. E’ pronto a guardare avanti. “Ai prossimi vent’anni”, ha ripetuto. Non un minuto, non solo l’estate. “Ora bisogna guardare lontano. A un mondo di telefoni mobili dove i tablet sono storia vecchia”. BB non ci crede e non ci punta. Punta ai telefoni. Il nuovo sistema operativo BlackBerry 10 è solo il primo passo.

Categorie:News Tag: , , , , , ,