Crisis: il nuovo trojan infetta-tutto

24 agosto 2012

I tecnici della Symantec avrebbero individuato un malware, denominato Crisis, che si sarebbe rivelato particolarmente pericoloso per via del fatto di essere multipiattaforma; raramente infatti le minacce informatiche vengono concepite per infettare sistemi operativi differenti.

Nello specifico, Crisis è stato classificato inizialmente come un Trojan per (Mac) Os X, successivamente si sarebbe però scoperto che esso è in grado di agire anche su PC Windows, su dispositivi gestiti tramite Windows Mobile (non su Windows Phone) e su piattaforme virtualizzate.

Crisis agirebbe in modo differente a seconda del sistema operativo da colpire, Windows Mobile verrebbe per esempio attaccato soltanto se collegato ad un computer tramite USB, in virtualizzazione effettuerebbe invece una scansione delle immagini/drive alla ricerca di dati sensibili.

Il malware sembrerebbe avere almeno per il momento una scarsa capacità di diffusione (sarebbe stato però individuato anche nella Penisola), le sue caratteristiche sugggerirebbero in ogni caso una realizzazione da parte di sviluppatori particolarmente preparati.

Categorie:News Tag: , , , , ,


 
Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario