Crea sito

Google abbandona Chrome Frame

16 giugno 2013

Google Logo

Nel 2009, anche per fornire agli utenti delle vecchie versioni di Internet Explorer la possibilità di sfruttare le ultime innovazione della tecnologia, Google rilasciò Chrome Frame. Si trattava di un sistema che permetteva di adoperare il motore di rendering e il motore JavaScript di Chrome all’interno di Internet Explorer, ignorando Trident (il motore nativo del browser di Microsoft)

L’azienda di Redmond protestò un po’, poi di Chrome Frame non si parlò sostanzialmente più, ma rimase disponibile per chiunque volesse provarlo. Oggi, a quattro anni di distanza, Chrome Frame è ormai diventato inutile: da un lato c’è una maggiore consapevolezza circa i browser “alternativi” a Internet Explorer; dall’altro, Internet Explorer stesso ha fatto dei passi in avanti.

Così Google ha annunciato che a partire da gennaio 2014 non fornirà più supporto a Chrome Frame e, per aiutare gli utenti nella migrazione, ha preparato una pagina di FAQ.



 
Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario