Crea sito

Google, un aiuto per i proprietari di siti attaccati da hacker

13 marzo 2013

Google Logo

Effettuando ricerche su Google, vi sarà sicuramente capitato di ricevere nell’elenco dei risultati alcuni siti con accanto un avvertimento sulla sicurezza, solitamente legato alla mano di malintenzionati in grado di penetrare nel server di turno per inserire codice maligno.

Oggi, Google ha deciso di dare una mano proprio ai proprietari di tali siti, talvolta addirittura ignari dell’accaduto, spiegando loro quali sono le procedure che portano ad apparire nei risultati col suddetto messaggio e offrendo allo stesso tempo una mano per risolvere i problemi.

Nel sito Webmasters help for hacked sites, Google ha inserito il tutorial video che vedete in cima a questo post, spiegando poi come identificare le vulnerabilità che hanno portato l’hacker a intrufolarsi nel sistema e come ripulire il sito dal codice da esso inserito al suo interno.

Una guida sicuramente utile per capirne qualcosa in più su un aspetto che è spesso oscuro a chi, pur essendo in possesso di un sito, è un po’ a digiuno di conoscenze tecniche: cosa sempre più diffusa, del resto, col proliferare che c’è di tool semplici da installare e automatizzati per gestire blog e altre piattaforme simili.

Categorie:News Tag: , ,