Crea sito

Internet Explorer 11 arriva anche su Windows 7

27 luglio 2013

Internet Explorer logo

Anche chi non ha ancora aggiornato il suo PC all’ultima versione di Windows potrà usufruire di un’esperienza di navigazione all’ultimo grido: Internet Explorer 11, ultima incarnazione del browser di Microsoft, è stato appena rilasciato in versione preliminare anche per Windows 7, e sarà rilasciato in versione definitiva contemporaneamente a quella per Windows 8.1 (per ora fissata a data da destinarsi).

La versione Windows 7 di IE11 è tecnicamente identica (o quasi) a quella per Windows 8.1: WebGL, HTML5, tutti i miglioramenti al rendering engine e alla sicurezza sono stati traghettati sulla versione precedente dell’OS. Le uniche differenze riguardano ovviamente l’interfaccia, che non sarà come quella su Windows 7, e il protocollo SPDY di Google che Microsoft implementerà nella versione Windows 8.1 ma non traghetterà su quella destinata al più vecchio OS.

Sul piano prestazionale Microsoft promette faville rispetto alla concorrenza: tra questo e le patch per eventuali problemi di vulnerabilità, ce n’è abbastanza per convincere chiunque faccia affidamento su Internet Explorer per la navigazione a pensare di aggiornare non appena la versione finale sarà resa disponibile. Molto impegno è stato anche profuso nella realizzazione di nuovi strumenti destinati agli sviluppatori, affinché venga spazzata via un po’ della patina di browser “speciale” che da almeno IE6 in avanti attornia il software di Redmond. Per convincere gli addetti ai lavori, BigM ha messo anche in piedi iniziative promozionali, come quella che prevede la vendita di licenze di Parallels a prezzo calmierato per convincere tutti a sperimentare le nuove versioni dei software.