Crea sito

iPhone 6 potrebbe chiamarsi Color e costare 350 dollari

5 maggio 2013

Apple logo

Continua a crescere l’attesa sul prossimo melafonino a basso costo, il primo iPhone low-cost su cui la Apple starebbe lavorando per un possibile imminente annuncio. Sino ad oggi vi abbiamo riportato di diverse indiscrezioni circa le possibili specifiche tecniche dell’iPhone economico, ma oggi giungono nuovi rumors dagli analisti di J.P Morgan sul possibile prezzo di vendita.

Secondo Gokul Hariharan e Mark Moskowitz, il prossimo iPhone non sarà proprio un telefono economico, ma neppure sarà costoso come i precedenti modelli a cui l’azienda di Cupertino ci ha abituati. Per gli analisti, il nuovo melafonino sarà destinato alla fascia media del mercato, un misto tra dispositivo entry-level ma equiparabile ad un top di gamma per le prestazioni.

Apple potrebbe dunque adottare la stessa strategia commerciale usata per la vendita di iPod Nano e iPad Mini, entrambi dispositivi più accessibili ai consumatori in termini di prezzo rispetto al resto della gamma, ma nella media del mercato. Al momento del lancio, l’iPod nano costava 199 dollari, che era inferiore ai 299 dollari dei precedenti iPod ma nella media del mercato dei lettori MP3 concorrenti. E questa si è dimostrata col tempo una strategia vincente. In modo analogo, iPad Mini ha conquistato una buona fetta del mercato dei tablet.

Per i colleghi di J.P. Morgan sembra non ci saranno due nuovi melafonini all’orizzonte (iPhone low-cost e iPhone 5S) ma piuttosto un solo iPhone 6 che potrebbe avere un costo di 350-400 dollari, poco più della metà di quanto non costi oggi iPhone 5. Inoltre, iPhone 6 potrebbe chiamarsi iPhone Color, in quanto si prevede che sarà il primo iPhone disponibile in varie colorazioni.

Presumibilmente, Apple intende seguire un nuovo percorso di marketing volto a sfruttare tutto il suo potenziale a lungo termine. Apple sembra intraprendere comunque una strada forzata nel proporre un nuovo iPhone a prezzi bassi per attirare nuovi consumatori attenti al budget e cercare di riprendersi le quote di mercato perse negli ultimi mesi.

Secondo Hariharan e Moskowitz: “Attualmente Samsung domina il segmento nel mercato dei telefoni della fascia di prezzo 200-500 dollari, con oltre il 35 per cento del mercato. Noi crediamo che Apple potrebbe prendere il 20-25 per cento di questo mercato nei prossimi 12 mesi (partendo da una quota di mercato vicina allo zero attuale) se proporrà un nuovo prodotto [iPhone] a basso prezzo, sui livelli di 350-400 dollari”.

Categorie:News Tag: , ,