Crea sito

Archivio

Posts Tagged ‘Android’

Android regna, Windows Phone sale e iOS scende

8 agosto 2013 Commenti chiusi

Android Logo

La società di analisi IDC ha pubblicato le stime sul mercato degli smartphone commercializzati nel secondo trimestre del 2013, numeri che registrano una situazione in lento divenire dove Android continua a rappresentare il sistema operativo mobile più diffuso al mondo.

Il market share controllato dall’OS di Google è ora al 79,3 per cento, sostiene IDC, una crescita di più del 10 per cento rispetto al 69,1 del secondo trimestre del 2012. Neanche a dirlo, il principale produttore OEM della galassia Android risulta Samsung con 73,3 milioni di unità commercializzate (39,1 per cento di market share) seguito da LG (12,1 milioni), Lenovo (11,4), Huawei (10,2) e via elencando.

Prosegui la lettura…

Android Device Manager: ritrova lo smartphone o il tablet perso

4 agosto 2013 Commenti chiusi

Android Logo

Trovare lo smartphone o il tablet perso? Google ha annunciato che presto debutterà il servizio Android Device Manager: abilita la ricerca con uno squillo e attraverso Google Maps. Sarà varato entro la fine del mese e gradualmente verrà reso disponibile agli utenti del sistema operativo che ha come simbolo un robottino verde. Resta ancora da definire la data di rilascio per l’Italia. Diventerà accessibile anche come app. Il limite è che richiede almeno la versione 4.2 (Jelly Bean) di Android lanciata lo scorso novembre.

Prosegui la lettura…

I libri di testo sbarcano sul Play Store

25 luglio 2013 Commenti chiusi

Google Play Logo

Dall’opera omnia di Platone alla teoria dei giochi, una sezione dedicata ai libri di testo aprirà il marketplace di Google Play Store all’ecosistema digitale per scuole e università. Considerato perfetto per l’apprendimento degli studenti, il nuovo modello di tablet Nexus 7 inaugurerà la nuova divisione di manualistica per le attività di lettura e consultazione su dispositivi Android e iOS.

A partire dagli inizi del prossimo agosto, gli utenti della Grande G avranno due possibilità di scelta nel consumo di libri di testo in mobilità. I volumi in formato digitale potranno essere acquistati o noleggiati per un periodo non superiore ai 6 mesi e con una forte politica di sconti fino all’80 per cento.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , , , ,

Il Play Store raggiunge i 50 miliardi di download

19 luglio 2013 Commenti chiusi

Google Play Logo

Google Play Store festeggia un grande traguardo: grazie a tablet e smartphone, infatti, l’azienda di Mountain View è riuscita a toccare i cinquanta miliardi di download, una cifra stratosferica, se considerate che l’aumento registrato in meno di un anno.

A comunicare i risultati è stato Larry Page, soddisfatto dei risultati e convinto che il futuro sarà sempre più roseo. E non immeritatamente: il team ha sempre puntato, nel corso degli anni, sulla qualità e la creatività, rivoluzionando non soltanto il mondo della ricerca con Google ma anche quello della telefonia con un Robottino Verde che è primo in tutti i mercati (grazie, ovviamente, a produttori che hanno creduto sin da subito nel progetto).

Prosegui la lettura…

Google Maps: più rapido e funzionale

17 luglio 2013 Commenti chiusi

Google Maps Logo

Google ha aggiornato Google Maps per iOS e la versione Web, migliorando la navigazione, gli aggiornamenti sul traffico e le mappe dei luoghi al chiuso – introdotte recentemente anche in Italia. Ora gli utenti iPad possono contare su un’interfaccia simile a quella della versione Android – l’applicazione propone i migliori risultati nella ricerca di indirizzi, e “nasconde” gli altri in un area espandibile.

In alcune aree è stata inoltre aggiunta la navigazione offline, cioè la possibilità di scaricare i dati sul dispositivo per navigare anche senza una connessione di rete – potenzialmente evitando costose connessioni in roaming.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , , , ,

Google Maps: arriva la navigazione all’interno degli edifici

11 luglio 2013 Commenti chiusi

Google Maps Logo

Arriva anche in Italia la navigazione di Google Maps per gli interni. Questa funzione consente di navigare dentro spazi coperti come centri commerciali, aeroporti, musei, hotel e direttamente della mappe del telefonino o del pc. In pratica, sfruttando la funzione di localizzazione già attiva su Google Maps e con la partnership di alcune strutture che hanno fornito la planimetria all’azienda di Mountain View, ci si può orientare anche al coperto. La lista delle strutture che hanno aderito al progetto è disponibile qui.

Tra queste ci sono gli aeroporti di Orio al Serio e Venezia Marco Polo, alcune stazioni ferroviarie come Torino Porta Nuova, l’Istituto Clinico Humanitas, il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, alcune strutture alberghiere Best Western e numerosi Centri Commerciali in tutta Italia. Contestualmente a questa novità italiana, Google Maps aggiorna l’applicazione per Android.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , ,

Mega, arriva l’applicazione per Android

5 luglio 2013 Commenti chiusi

Mega - Logo

La prima incursione del mega-impero nel vasto territorio mobile, con il lancio di un’applicazione Android per usufruire del nuovo servizio di file hosting Mega dai principali dispositivi basati sull’OS di Mountain View. Disponibile sul Play Store, l’app del celebre cyberlocker sarà direttamente collegata ai singoli account sulla versione web-based, permettendo ai suoi utenti di caricare e scaricare file personali.

In particolare, la prima applicazione di Mega potrà essere sincronizzata con le funzioni di video e fotocamera per l’archiviazione automatica di immagini e filmati ripresi con telefonini e tablet. Gli utenti Android potranno visualizzare anteprime, ma anche eliminare e rinominare file e cartelle sul proprio account registrato presso la nuova incarnazione digitale di Megaupload.

Prosegui la lettura…

Facebook, ultimatum del Garante Privacy

4 luglio 2013 Commenti chiusi

Facebook Logo

L’ultimatum è stato fissato al prossimo 20 luglio, data entro cui i responsabili di Facebook dovranno rispondere ad una serie di interrogativi inviata dal Garante per la protezione dei dati personali italiano. Chiarimenti sulle specifiche modalità di trattamento delle informazioni appartenenti agli utenti tricolore in seguito al discusso bug di sistema che aveva esposto indirizzi di posta elettronica e numeri telefonici a soggetti terzi, anche non iscritti al social network californiano.

“È emerso che circa sei milioni di dati relativi a contatti memorizzati all’interno delle rubriche di utenti di Facebook sarebbero stati oggetto di indesiderata comunicazione a utenti terzi, non necessariamente in relazione di amicizia con gli interessati e presumibilmente neanche noti a questi ultimi”, scrive il Garante italiano al sito in blu. Confermato dalla stessa azienda di Menlo Park, il bug aveva reso visibili ad uno specifico utente le informazioni personali di altri, contenute nelle rubriche di utenti amici.

Prosegui la lettura…