Crea sito

Archivio

Posts Tagged ‘iOS’

iOS bucato con il caricabatterie

4 giugno 2013 Commenti chiusi

Apple logo

Al Georgia Institute of Technology si crackano iPhone, iPod e gli altri gadget Apple basati su iOS, e lo si fa con relativa facilità. Tre ricercatori – Billy Lau, Yeongjin Jang e Chengyu Song – sono riusciti a superare tutte le misure di sicurezza nel sistema operativo mobile di Cupertino usando un “caricabatterie malevolo” a cui hanno dato un nome di derivazione latina: Mactans.

In attesa di fornire tutti i dettagli sul loro lavoro durante la prossima conferenza Black Hat, i team di “crackatori” del Georgia Tech spiega che i dispositivi basati su iOS sono generalmente considerati molto più sicuri della concorrenza mobile grazie ai tanti meccanismi di sicurezza implementati dagli sviluppatori. I ricercatori hanno dunque deciso di valutare in pratica questa supposto livello di sicurezza superiore, riuscendo a iniettare software arbitrario (e potenzialmente malevolo) grazie allo sfruttamento delle caratteristiche dello standard USB.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , , , , , ,

Mozilla: dopo i cellulari forse un tablet

28 maggio 2013 Commenti chiusi

Mozilla Logo

Dopo il Mozilla phone, è forse il turno del Mozilla tablet. Almeno stando a quello che scrive il magazine Focus Taiwan che ha pubblicato la notizia che la “volpe di fuoco” e Foxconn – l’azienda taiwanese che assembla anche dispositivi per Apple – hanno organizzato un evento il 3 giugno, nel quale con ogni probabilità verrà presentata la prima tavoletta con Firefox OS, il sistema operativo open source per dispositivi mobili presentato a marzo al Mobile World Congress di Barcellona.

Il Firefox OS è un nuovo sistema operativo per smartphone di fascia bassa in collaborazione con una lunga fila di operatori telefonici. Si presume, a questo punto, che anche un eventuale tablet si posizionerebbe in una fascia di prezzo low-cost e dovrà vedersela con dispositivi prodotti già da colossi come Apple, Google e Amazon.

Prosegui la lettura…

Il nuovo iPhone e iOS 7 si avvicinano

26 maggio 2013 Commenti chiusi

Apple logo

Cresce l’attesa per gli annunci in scaletta alla Worldwide Developer Conference 2013, in calendario a San Fancisco il prossimo 10 giugno, e aumentano di pari passo anche le indiscrezioni sulle caratteristiche dei nuovi smartphone di Apple, che dovrebbero arrivare sul mercato fra l’autunno e l’inizio del prossimo anno.

Sul conto dell’iPhone 5S e di una versione low cost del telefonino della Mela si è letto e scritto molto ma fino ad oggi la questione estetica dei due apparecchi non era stata oggetto di particolari attenzioni.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , , , , ,

Blackberry apre BBM a iOS e Android

14 maggio 2013 Commenti chiusi

RIM Logo

Blackberry apre gli occhi. Guarda fuori, e si concede alle piattaforme dominanti. L’alternativa, in fondo sarebbe stata uscire dalla festa. E così per la prima volta nella sua storia la società ha deciso di aprirsi alle altre piattaforme.

“E’ ora di far sapere al resto del mondo quello che noi sappiamo già”, ha detto Thorsten Heins, Ceo dell’azienda canadese salito sul palco di Orlando, davanti a duemila persone arrivate a scoprire i nuovi progetti, i punti fermi, le promesse. L’annuncio Heins l’ha dato dopo due ore di spettacolo. Il BBM sarà multi-platform: disponibile per Android e iOS, gratuitamente dall’estate, forse già da giugno. Gran sorriso di Heins. Applausi della folla.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , , , , , ,

Germania, Apple cambierà la privacy

9 maggio 2013 Commenti chiusi

Apple logo

Apple dovrà modificare le sue policy in materia di privacy, obbligata da una corte regionale di Berlino su richiesta dell’associazione dei consumatori tedeschi VZBV. Valida nella sola Germania, l’ordinanza del giudice berlinese costringerà la Mela a rivedere 8 delle 15 previsioni contenute nel pacchetto di politiche sulle attività di raccolta e sfruttamento dei dati personali appartenenti agli utenti iOS tedeschi.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , , , ,

Microsoft Office arriverà su iOS e Android, ma solo a fine 2014

12 aprile 2013 Commenti chiusi

Microsoft Office logo

E’, secondo vari addetti ai lavori, un passaggio chiave per Microsoft nell’ottica di voler recitare un ruolo da protagonista nel mondo mobile e sui tablet in modo particolare. La suite di produttività Office per iOS e Android, potenzialmente un business miliardario per la casa di Redmond, è però ancora lontana dal rendersi disponibile per le piattaforme di Apple e Google.

Stando infatti alle ultime indiscrezioni pubblicate nei giorni scorsi dal sito Zdnet, il suo debutto, nonché quello del programma di posta elettronica Outlook per Windows RT, potrebbe materializzarsi non prima dell’autunno del 2014. A dirlo una presunta roadmap di “Gemini”, nome in codice della futura ondata di aggiornamenti di Office.

Prosegui la lettura…

Dropbox acquisisce l’applicazione Mailbox e il suo team

17 marzo 2013 Commenti chiusi

Dropbo Logo

I piani di espansione di Dropbox sembrano includere anche la posta elettronica. L’azienda ha annunciato di aver appena acquistato l’applicazione Mailbox, lanciata da poche settimane per iOS e gli utenti che utilizzano Gmail, e il suo di sviluppo, ora diventati a tutti gli effetti parte del team di Dropbox.

Si tratta di un colpaccio per entrambe le parti coinvolte. Da un lato Mailbox, diventata un successo in poche settimane grazie alla sua semplicità di utilizzo e alla grafica minimale e accattivante – e, inutile negarlo, anche grazie alla lista d’attesa in modalità countdown che gli utenti si trovano davanti al momento dell’iscrizione – non potrà che sfruttare le risorse di Dropbox per espandere ulteriormente il bacino di utenza e approdare su altre piattaforme, Android in primis.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , , ,

Mozilla: diciamo no a questo iOS

11 marzo 2013 Commenti chiusi

Firefox Logo

Mozilla non intende sviluppare una versione castrata di Firefox pur di essere presente su iPhone e iPad. Dopo l’abbandono dell’app per la sincronizzazione di segnalibri e finestre, Firefox Home – ormai non più nell’App Store – la casa del browser del panda rosso non ha alcuna intenzione di scendere a compromessi pur di ritagliarsi un posticino sugli schermi di Cupertino. Se Apple non cambia le regole del suo marketplace, Mozilla non è interessata a un compromesso.

Le API a disposizione degli sviluppatori per iOS impongono l’utilizzo di specifiche funzioni per qualsiasi app che acceda a Internet: in pratica si tratta di impiegare le capacità base di un browser messe a disposizione da Apple (UIWebView), che non mette a disposizione di tutti le capacità del suo motore Javascript Nitro. In altre parole: qualsiasi browser dentro iOS altro non è che una versione alternativa e depotenziata di Safari. Lo spazio per soluzioni alternative, per il momento, non c’è.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , , , ,