Crea sito

Archivio

Posts Tagged ‘Mountain View’

Addio a Google Reader

15 marzo 2013 Commenti chiusi

Google Logo

La disperazione sui volti di milioni di fedeli appassionati, dopo aver trascorso gli ultimi otto anni a scegliere con cura le fonti digitali preferite. In un post pubblicato sul suo blog ufficiale, Google ha annunciato la fine della tanto amata piattaforma Reader, ormai divenuta un vero e proprio standard per tutte quelle applicazioni terze che permettono agli utenti di rastrellare siti, blog e quotidiani online attraverso i cosiddetti feed RSS.

A partire dal prossimo 1 luglio, l’azienda di Mountain View seppellirà Reader a otto anni dal suo lancio ufficiale. “Siamo consapevoli che Reader ha un seguito devoto che sarà molto triste nel vederlo scomparire” – ha ammesso BigG in un secondo post – “Siamo anche noi molto tristi”. Due i principali motivi che hanno spinto il gigante californiano a dismettere definitivamente il servizio.

Prosegui la lettura…

Google books: pace fatta con gli editori

5 ottobre 2012 Commenti chiusi

Una stretta di mano ha chiuso una diatriba legale talmente lunga che è stata superata tecnologicamente. Lo scontro tra Google e alcuni editori americani sulla libreria di Google Books è nato nel 2005, quando si parlava di libri digitalizzati e non ancora dei libri elettronici. Ora l’accordo prevede la classica opzione facoltativa: gli editori potranno decidere o meno se inserire i loro volumi coperti da copyright nella grande libreria virtuale.

I portatori di interesse dell’Association of American Publishers potranno sfruttare l’occasione di vendita supplettiva di questo servizio, nell’ambito di una smaterializzazione del libro che negli Usa è già molto avanzata, tanto che si può dire che la battaglia si è conclusa perché nessuno si ricorda più il motivo per cui si era cominciato. Lo ricordiamo noi: l’accusa di una violazione su larga scala (milioni di libri) del diritto di riproduzione, che Google ha sempre respinto sottolineando che si limitava a fornire brevi frammento di testo utili alle ricerche di studenti e professori.

Prosegui la lettura…

Google scommette sulla fibra ottica. Anche la Tv corre a un Gigabit

27 luglio 2012 Commenti chiusi

Si chiama Google Fiber Tv e già il nome fa capire che, nel nuovo servizio di intrattenimento domestico targato Mountain View, la novità è la presenza della fibra ottica, elemento che il gigante californiano mette sul piatto promettendo lo stato dell’arte della connettività su rete fissa. E cioè velocità di collegamento a Internet pari a un gigabit per secondo.

Tale capacità non servirà solo alla fruizione di programmi e show televisivi direttamente online ma anche – dentro case, aziende, scuole, biblioteche, ospedali ed enti pubblici – per accedere a servizi video ad alta definizione e di streaming nella nuvola. L’obiettivo del progetto Google Fiber è del resto quello di dare vita a un’autostrada digitale libera dagli ostacoli dell’attuale tecnologia broadband, e quindi colli di bottiglia nei download, rallentamenti e instabilità delle connessioni, streaming poco fluido e via di questo passo.

Prosegui la lettura…

[UPDATE] Google e la calcolatrice scientifica

26 luglio 2012 2 commenti

Una calcolatrice scientifica appare su Google se un utente scrive nel box del motore di ricerca, ad esempio, un’addizione come “1+2”: è raggiungibile, però, soltanto dalla versione internazionale Google.com, visitabile anche dall’Italia. Si tratta di un’iniziativa sperimentale, che allarga i confini oltre gli ambiti tradizionali.

La nuova funzione del popolare motore di ricerca deriva da una cultura guidata dai dati (data driven): il motto del colosso di Mountain View fin dall’inizio è stato quello di “organizzare l’informazione del mondo e renderla accessibile”. In particolare, la calcolatrice scientifica con Google.com è operativa negli Usa anche attraverso la ricerca vocale, attivata dai dispositivi mobili oppure dal browser Chrome.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: ,
 
Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario