Crea sito

Archivio

Posts Tagged ‘Oracle’

Microsoft e Oracle insieme per i servizi cloud

25 giugno 2013 Commenti chiusi

Cloud

Microsoft e Oracle annunciano l’avvio di una nuova partnership all’insegna del cloud computing, un accordo che porta il software Oracle sulle piattaforme cloud di Redmond con tanto di certificazioni e supporto garantito. Ne beneficeranno i clienti, assicura Microsoft.

L’intesa è di quelle importanti, non a caso annunciate in una conference call dal dinamico duo Steve Ballmer (CEO Microsoft) e Mark Hurd (presidente Oracle): il software Oracle è ora certificato ufficialmente per girare su Windows Server, piattaforma Azure e sotto ipervisore “cloud” Hyper-V di Microsoft, così come Oracle Linux entra a far parte dei sistemi operativi supportati sui server virtuali gestiti dal succitato Hyper-V.

Prosegui la lettura…

Java, update d’emergenza

4 febbraio 2013 Commenti chiusi

Java Logo

La virtual machine più attaccabile del momento è ora un po’ più sicura: Oracle ha distribuito il nuovo aggiornamento cumulativo di Java (Critical Patch Update o CPU), rilasciando l’update in anticipo sui tempi già previsti e chiudendo (augurabilmente) un gran numero di vulnerabilità gravi.

L’update è stato distribuito come Java 7 Update 13 e Java 6 Update 39, e in quest’ultimo caso coincide con il “fine vita” della versione meno recente della virtual machine: ben cinquanta le vulnerabilità corrette, 49 riguardanti una potenziale esecuzione di codice malevolo da remoto e 26 (più del 50 per cento) classificate con il massimo del valore (10) di CVSS (Common Vulnerability Scoring System).

Oracle spiega di aver distribuito l’aggiornamento un paio di settimane in anticipo sulla data impostata in precedenza, così da “accelerare la distribuzione di fix per Java”, incrementare la sicurezza del runtime Java (Java Runtime Environment o JRE) sui browser per computer e soprattutto per chiudere una falla zero day già attivamente sfruttata online dai cyber-criminali.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , ,

Patch di emergenza per Java e Internet Explorer

14 gennaio 2013 Commenti chiusi

Java Logo

Tanto tuonò che piovvero patch: messa alle strette da un allarme andato oltre il livello di guardia, Oracle si è trovata costretta a rilasciare un nuovo aggiornamento per la virtual machine Java (ex-Sun) al di fuori dei suoi tradizionali “cicli” di update del software. Stessa cosa capitata a Microsoft per IE, anche se in questo caso il problema era meno esteso.

La nuova release di Java risolve un paio di vulnerabilità recentemente venute alla ribalta, conferma Oracle, compresa la falla zero day scoperta pochi giorni or sono e distribuita dai gruppi di cyber-criminali come modulo all’interno dei pacchetti di “crimeware” più popolari.

L’update dovrebbe inibire l’esecuzione di codice malevolo da remoto, dice ancora Oracle, e per l’occasione la società ha deciso di modificare le impostazioni di sicurezza della VM così da rendere più difficile l’esecuzione di pacchetti .jar (il formato di distribuzione di applet Java sul web) non autorizzati.

Prosegui la lettura…

UE, ecco perchè è legittimo vendere software usato

4 luglio 2012 Commenti chiusi

La Corte Europea di giustizia (European Court of Justice, ECJ) ha ribadito il principio di esaurimento del diritto d’autore alla base della legittimazione del mercato di seconda mano del software.

Nelle motivazioni sul caso rinviato da una Corte tedesca e che vede contrapposte Oracle e usedSoft, il giudice europeo spiega che è legittimo rivendere software scaricati e usati, ma non per un numero maggiore di utenti rispetto a quelli previsti dalla licenza originale.

I diritti degli sviluppatori del software, infatti, si esauriscono secondo la ECJ nel momento in cui vendono il proprio software nel territorio dell’Unione europea: l’acquirente originale del programma può quindi rivendere le copie usate legittimamente acquistate, provvedendo però a cancellare qualsiasi copia eventualmente effettuata per uso privato. Anche nelle vendite successive, infatti, il numero degli utenti in possesso del software così ottenuto non può superare quello previsto dalla licenza di acquisto originaria.

Prosegui la lettura…

Categorie:News Tag: , , ,