Crea sito

Vulnerabilità IE, arriva finalmente la patch

24 settembre 2012

Come promesso, Microsoft ha rilasciato la patch che risolve la vulnerabilità scoperta la scorsa settimana in Internet Explorer.

La falla, classificata come critica, è presente nelle versioni 7, 8 e 9 del browser e colpisce tutti i sistemi operativi rilasciati e ancora supportati, ossia Windows XP, Windows Vista e Windows 7.

Parte della pericolosità del bug risiede nel fatto che, perché sia sfruttato, è sufficiente che l’utente visiti un sito che contenga del contenuto in Flash appositamente realizzato.

Insieme a questa correzione, Microsoft ha rilasciato anche un’altra patch, dedicata però a Internet Explorer 10 sotto sistema operativo Windows 8 (software non ancora rilasciati in via definitiva).

Il problema riguarda sempre Adobe Flash e la patch è destinata a quanti – sviluppatori e organizzazioni – già dispongono della RTM di Windows 8; uno sfruttamento della falla può condurre a un crash del sistema o, con conseguenze più pericolose, può permettere a chi porta l’attacco di ottenere il controllo del sistema.

Entrambi gli aggiornamenti sono disponibili tramite Windows Update.



 
Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario