Crea sito

Windows Blue, Microsoft renderà disponibili nuove versioni di Windows con maggiore frequenza

29 novembre 2012

Microsoft sta studiando aggiornamenti annuali a basso costo per le future versioni di Windows. Il progetto, nome in codice “Blue”, ricorda un po’ quanto fatto da Apple con Lion e Mountain Lion: versioni nuove del sistema operativo, rinnovate a poco tempo l’una dall’altra, offerte a basso costo per invogliare gli utenti ad aggiornare il sistema. Il primo update è previsto per metà del 2013, prevede cambiamenti all’interfaccia utente e uno schema completamente diverso di prezzi per la piattaforma.

Quando Windows Blue sarà rilasciato, anche l’SDK di Windows sarà aggiornato e Microsoft non accetterà più per il suo store applicazioni che non siano specificatamente pensate per Windows 8, spingendo gli sviluppatori a creare app compatibili con il nuovo sistema. Le app che già da ora funzionano con Windows 8, funzioneranno anche con Windows Blu, e questo nonostante varie modifiche pianificate per l’SDK. Sarà necessaria una copia originale di Windows per eseguire l’update a Windows Blue: copie piratate del sistema operativo non potranno infatti eseguire applicazioni scaricare dal Windows Store.



 
Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario