Crea sito

Windows 7 e Internet Explorer i più diffusi nei PC enterprise

28 aprile 2013

Microsoft - Logo

Un recente report sviluppato da Forrester fornisce indicazioni su quella che è la diffusione dei sistemi operativi in ambienti d’azienda enterprise sui terminali dei vari operatori e impiegati. Si scopre che Windows 7 è il sistema operativo più diffuso, con una diffusione sul 47,5% del totale dei PC riconducibili agli intervistati.

Windows XP segue al secondo posto con il 38,2%, dato che è previsto in forte riduzione nel corso dei prossimo mesi a motivo dell’interruzione del supporto ufficiale a questo sistema operativo da parte di Microsoft. Windows Vista segue con poco più del 3% mentre OS X vanta una buona diffusione complessiva con un dato di poco superiore al 7%.

Altrettanto interessante la ripartizione tra i browser, con Internet Explorer in testa con il 40,2% delle preferenze seguito da Google Chrome e Mozilla Firefox appaiati rispettivamente con il 27,8% e il 25,4%. Ben più contenuta la diffusione di Safari, che chiude con poco meno del 2%.

Dati di questo tipo sono speculari a quanto simili statistiche hanno rilevato per il mondo dei sistemi consumer e rimarcano la progressiva adozione di Windows 7 come sistema operativo di riferimento per buona parte dei PC: Windows XP continua a mantenere una diffusione molto elevata ma è evidente come la crescita di Windows 7 sia destinata a ridurre considerevolmente la presenza sia di Windows XP, sia del predecessore Windows Vista.

Per i browser segnaliamo come Internet Explorer continui a mantenere una solida quota di mercato, nonostante anche in sistemi utilizzati in ambiente corporate si sia diffusa l’abitudine di effettuare installazioni di browser alternativi da parte degli utenti. Sono in parte venuti a cadere quei vincoli dei sistemi di amministrazione IT interni alle aziende che richiedevano una singola e specifica versione di browser su questo tipo di sistemi.