Crea sito

Siti malevoli nelle ricerche: Google migliore di Bing

14 aprile 2013

Google LogoNei risultati generati dai motori di ricerca può capitare che in buona fede venga inserito un sito contenente malware o virus. Vista la diffusione di tali siti, i motori di ricerca si “attrezzano” per identificare ed oscurare questi siti attuando dei filtri che rimuovono gli indirizzi pericolosi dai risultati.

L’azienda tedesca AV-Test ha effettuato dei test sull’efficienza di questi filtri, riscontrando che nei risultati di Bing, il motore di ricerca di Microsoft, i siti malevoli appaiono 5 volte più frequentemente che su Google.

I dati analizzati sono stati registrati in un range di tempo di 18 mesi e cu 10 milioni di risultati di ricerca generati Google non è riuscito a filtrare 272 siti malevoli, mentre a Bing ne sono sfuggiti ben 1.285.

Malgrado il risultato deludente, gli AVLab spiegano che Bing è molto più giovane ed ha modo di migliorare e non è certo il peggiore della classe, tra i motori di ricerca analizzati ad esempio vi è un sito russo, Yandex, che mostra il doppio dei siti malevoli rispetto a Bing.

Microsoft da tempo attacca Google perché le sue ricerche favoriscono principalmente chi paga le ricerche sponsorizzate, che sia vero o meno google ha ancora dimostrato di riuscire a fare meglio degli altri il suo lavoro.

Categorie:News Tag: , , , ,